PRIVACY POLICY
L’Associazione Manager Professionisti Italiani (di seguito AMPIT), nella persona del Presidente dell’Associazione in qualità di titolare, tratterà i Tuoi dati con liceità e correttezza nella piena tutela dei Tuoi diritti e, in particolare, della Tua riservatezza per le finalità proprie dell’Associazione.
I dati personali sono oggetto di trattamento improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza. AMPit assicura che il trattamento dei dati effettuato con o senza l'ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, avverrà mediante strumenti idonei a garantirne la sicurezza e la riservatezza dell'interessato, tramite l'utilizzo di idonee procedure che evitino il rischio di perdita, accesso non autorizzato, uso illecito e diffusione, nel rispetto dei limiti e delle condizioni posti dal Regolamento UE 2016/679 denominato “Regolamento Europeo in materia di protezione dei dati personali” (GDPR).
I dati saranno trattati In particolare, essi potranno essere utilizzati per fornirTi informazioni su iniziative, eventi, collaborazioni di carattere sociale, economico, finanziario, politico istituzionale, nonché per effettuare analisi statistiche utili al miglior funzionamento dell’Associazione, in forma anonima e/o aggregata.
Il conferimento dei Tuoi dati ad AMPIT è obbligatorio e necessario per lo svolgimento delle attività tipiche dell’Associazione. Se non fornisci il consenso, ovvero limiterai il conferimento dei Tuoi dati, AMPIT non sarà in grado di garantirTi una piena partecipazione alla vita associativa.
In ogni caso AMPIT non utilizzerà le informazioni in suo possesso per scopi non autorizzati. Gli utenti possono sempre esercitare i diritti esplicitati negli articoli 13 (Comma 2), 15, 18, 19 e 21 del GDPR, qui riassunti nei seguenti punti:
  • L'interessato ha il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza di dati che lo riguardano, anche se non ancora comunicati, e di avere la loro comunicazione in forma intelligibile;
  • L'interessato ha il diritto di chiedere al Titolare del trattamento l'accesso ai dati personali, l'integrazione, la rettifica, la cancellazione degli stessi o la limitazione dei trattamenti che lo riguardano o di opporsi al loro trattamento, oltre al diritto alla portabilità dei dati;
  • Ha il diritto di proporre un reclamo al Garante per la protezione dei dati personali, seguendo le procedure e le indicazioni pubblicate sul sito web ufficiale dell'Autorità su www.garanteprivacy.it;
  • L'esercizio dei diritti non è soggetto ad alcun vincolo di forma ed è gratuito;
Ti invitiamo a tenere sempre aggiornati i Tuoi dati e a integrarli, se necessario, nel Tuo stesso interesse.
Il titolare del trattamento dei dati è l’Associazione Manager Professionisti Italiani, nella persona del Presidente, con sede in 00153 Roma, Via Dandolo 24. 
L’interessato può esercitare i propri diritti in qualsiasi momento, inviando una mail all'indirizzo segreteria@ampit.it. o scrivendo a mezzo posta al Titolare del trattamento: AMPit, Via Dandolo, 24 – 00153 Roma (RM).

DICHIARAZIONE DI POSSESSO DEI REQUISITI DI ONORABILITA’ E PROFESSIONALITA’
Io sottoscritto dichiaro di rispettare, congiuntamente, le seguenti condizioni:
1. non mi trovo in stato di interdizione temporanea o di sospensione dagli uffici direttivi delle persone giuridiche e delle imprese;
2. non sono stato sottoposto a misure di prevenzione disposte dall’autorità giudiziaria ai sensi della legge 27 dicembre 1956, n. 1423 o della legge 31 maggio 1965, n. 575, e successive modificazioni ed integrazioni, salvi gli effetti della riabilitazione;
3. non ho riportato in Stati esteri condanne penali o altri provvedimenti sanzionatori per fattispecie e durata corrispondenti a quelle che comporterebbero, secondo la legge italiana, la perdita dei requisiti di onorabilità;
4. non sono stato condannato con sentenza irrevocabile, salvi gli effetti della riabilitazione, ad una delle seguenti pene:
  • reclusione per un tempo superiore a sei mesi per uno dei reati previsti dalle norme che disciplinano l’attività bancaria, finanziaria, mobiliare, assicurativa e dalle norme in materia di mercati, valori mobiliari e strumenti di pagamento, nonché per i reati previsti dal decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39;
  • reclusione per un tempo superiore a sei mesi per uno dei delitti previsti nel titolo XI del libro V del codice civile;
  • reclusione per un tempo superiore ad un anno per un delitto contro la pubblica Amministrazione, contro la fede pubblica, contro il patrimonio, contro l’ordine pubblico, contro l’economia pubblica ovvero per un delitto in materia tributaria;
  • reclusione per un tempo superiore a due anni per qualunque delitto non colposo;
Dichiaro di possedere un’esperienza manageriale superiore a tre anni. Dichiaro altresì la veridicità di tutte le esperienze lavorative, posizioni e incarichi, elencati nel mio profilo professionale, allegato alla domanda di iscrizione ad AMPIT.